Dadolata di rape bianche alla birra

Dadolata di rape bianche alla birra

Dadolata di rape bianche alla birra. Oggi prepariamo un contorno invernale con una ricetta semplice che valorizza questo ortaggio, rendendolo molto gustoso e meno scontato.
E’ un piatto estremamente semplice da realizzare, si cucina in padella con cipollotto di Tropea e birra chiara. Il gusto è delicato, anche se reso un po’ particolare dalla birra, per cui è adatto per accompagnare carne, uova o formaggi.

Per rendere le rape più gradite anche a mio figlio, quando le cucino ho imparato a mettere una punta di zucchero. Ne stempera il tipico retrogusto leggermente amarognolo (che a me comunque non dispiace), quindi possono piacere anche a chi non le ama molto.

Se anche a voi piacciono le rape, vi consiglio di provarle in altre versioni, ad esempio con la besciamella, o al forno con maggiorana.

Dadolata di rape alla birra

Dadolata di rape bianche alla birra

Ingredienti per 4 porzioni

800 g di rape bianche (700 g peso pulito)
250 ml di birra chiara
4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
2 cipollotti di Tropea
1 cucchiaino raso di zucchero
½ peperoncino piccante
1 cucchiaino raso di sale

Lavate le rape e pulitele, eliminando la buccia e le parti terminali, quindi tagliatele a cubetti.
In un tegame scaldate l’olio e fatevi dorare i cipollotti di Tropea tagliati a fettine, insieme al peperoncino. Aggiungete le rape a cubetti con il sale e lo zucchero, mescolate lasciando insaporire per alcuni minuti. Alzate la fiamma, dopo di che unite la birra e attendete un minuto. Infine coprite la pentola, abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 7/10 minuti.

Valutate la consistenza delle rape, che dovrà essere morbida, ma ancora soda. Scoprite il tegame, fate restringere eventuale liquido in eccesso, quindi spegnete la fiamma.
Servite la dadolata di rape bianche alla birra ben calda, è ottima appena cucinata, ma buona anche il giorno dopo.

Dadolata di rape bianche alla birra

Trovate le mie ricette anche su Pinterest