Dolce alla crema con pesche sciroppate

Dolce alla crema con pesche sciroppate

Un Dolce alla crema con pesche sciroppate può essere una valida soluzione, quando le idee scarseggiano, oppure se abbiamo fatto la crema per altri motivi, magari per farcire una crostata, ciò che rimane si può gustare al bicchiere con l’aggiunta di pochi ingredienti. Con la crema ho utilizzato pesche sciroppate e amaretti, ma in questo periodo non mancherà certo una fetta di pandoro o panettone, o dei biscotti, cosi come le pesche sciroppate potranno essere sostituite con altra frutta fresca o in vasetto.
La crema pasticcera è un passepartout che lascia molto spazio alla fantasia e inventare un dolce con questa delizia, è veramente semplice per chiunque.

Dolce alla crema con pesche sciroppate

Dolce alla crema con pesche sciroppate

Ingredienti

5 cucchiai di crema pasticcera per ogni bicchiere (Qui la ricetta)
1 pesca sciroppata per ogni bicchiere
3 amaretti piccoli per ogni bicchiere
Per guarnire
Amarene candite, o sciroppate, o briciole di amaretti

Versare un cucchiaio di crema sul fondo del bicchiere, aggiungere un amaretto (o del pandoro) tagliato a pezzetti, unire alcuni pezzi di pesca sciroppata.
dolce alle pesche
Mettere un altro cucchiaio di crema, quindi aggiungere ancora amaretti e pesca, alternando i 3 ingredienti.
dolce alla crema
Se ne avete il tempo, mettere i bicchieri con il Dolce alla crema con pesche sciroppate in frigo per un paio di ore, prima di servire.
Solo all’ultimo momento decorare con le amarene, o la granella di amaretto.
dolce all'amaretto e crema
Trovi le mie ricette anche sulla mia pagina Facebook vieni a trovarmi!

Condividi