Pasta al forno con radicchio e salsiccia

Pasta al forno con radicchio e salsiccia

La pasta al forno con radicchio e salsiccia è sfiziosa quanto basta per portare a tavola una pasta diversa dal solito, ma certamente meno elaborata delle classiche lasagne. E’ adatta dunque ad essere preparata in un giorno qualsiasi della settimana, variando un po’ il menù.
Diversi anni fa ho imparato il trucco della salsiccia passata in acqua bollente, prima di essere utilizzata e lo faccio praticamente ogni volta che le cucino, cosi rimangono più leggere e i piatti in cui è prevista non diventano un concentrato di calorie.
Poi trovo che la salsiccia di suino con il sapore amarognolo del radicchio stia molto bene,
Un po’ di besciamella renderà il piatto più cremoso e non si asciugherà durante la cottura in forno.

Pasta al forno con radicchio e salsiccia

Pasta al forno con radicchio e salsiccia

Ingredienti per 4 persone

320 gr pasta corta secca a buona tenuta di cottura
400 gr radicchio di Chioggia
4 salsicce
250 gr besciamella classica ( Qui la ricetta )
4 cucchiai circa di parmigiano
2 cucchiai olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.

In una pentola far bollire dell’acqua e tuffarvi le salsicce, precedentemente punzecchiate con una forchetta. Non è un passaggio obbligatorio, ma permette di far spurgare parte del grasso e saranno meno pesanti.
Dopo 5 minuti eliminare la schiuma che si sarà formata, scolarle, privarle della pelle e tagliarle a tocchetti.
Tagliare il radicchio in 4 spicchi e lavarlo bene sotto l’acqua corrente, scolare e far asciugare le foglie su un canovaccio. Tagliarle a striscioline larghe circa 1 o 2 cm.
Schiacciare leggermente l’aglio con la sua buccia, con l’aiuto di un batticarne o il fondo di un bicchiere, unirlo all’olio caldo in un tegame antiaderente e far dorare.
Unire anche il radicchio e far saltare, coprire con coperchio e attendere che appassito (circa 5 minuti).
radicchio stufato
A questo punto unire le salsicce tagliate, mescolare bene i 2 ingredienti e far cuocere per circa 15 minuti a fiamma dolce, avendo cura di lasciare un po’ di sugo di cottura, aggiustare di sale, se serve, ed eliminare l’aglio.
Nel frattempo preparare una besciamella classica e quando sarà pronta correggerla con 2 cucchiai di parmigiano.
radicchio e besciamella
Far bollire l’acqua salata e versarsi la pasta, cuocerla per circa 3 minuti se si utilizza la pasta secca a buona tenuta di cottura (tipo la gragnano trafilata a bronzo), 1 minuto e mezzo se si usa una comune pasta secca.
Quindi scolare la pasta (tenere qualche cucchiaio di acqua di cottura, nel caso servisse) e unirla al condimento, aggiungere anche la besciamella, 1 pizzico di pepe e amalgamare gli ingredienti.
IMG_0255
Se l’insieme vi sembra un po’ troppo asciutto, tenere presente che con il passaggio in forno diventerà ancora più asciutto, quindi ammorbidire con qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Trasferire la pasta condita in una teglia unta con burro, spargere sulla superficie il restante parmigiano e infornare in forno precedentemente riscaldato per circa 15 minuti.
IMG_0256
Far gratinare e servire.
farfalle e radicchio al forno
Trovi le mie ricette anche su Facebook