Pennoni con fagiolini e bresaola

Pennoni con fagiolini e bresaola

I Pennoni con fagiolini e bresaola sono un primo piatto delicato e leggero, dove la bresaola è un’alternativa alla classica pancetta, con il risultato di una pasta nutriente e saporita, ma per niente pesante. E’un’idea per portare a tavola un piatto unico sfizioso, ma poco impegnativo, in quanto il procedimento è davvero semplice e alla portata di tutti.
Per questo piatto ho utilizzato i pennoni rigati e trafilati a bronzo, che restano ben al dente e trattengono il condimento, ma potrete scegliete il formato di pasta che preferite e che avete a disposizione in dispensa, il risultato non vi deluderà comunque.

Pennoni con fagiolini e bresaola

Pennoni con fagiolini e bresaola

Ingredienti per 4 persone

320 gr pennoni rigati (o altra pasta rigata, o ruvida)
200 gr fagiolini
150 gr di bresaola
100 ml panna da cucina
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai olio extravergine di oliva
1 scalogno
Sale e pepe q.b.

Pulire i fagiolini, lavarli con acqua corrente e cuocerli a vapore per circa 20 minuti, oppure lessarli, tenendoli al dente.
In un tegame capiente far scaldare l’olio e appassire lo scalogno tritato, unire i fagiolini tagliati a pezzi e far insaporire per un paio di minuti.
Immagine
Nel frattempo tagliare la bresaola a listarelle o strisce, aggiungerla agli altri ingredienti e far saltare, finchè sarà leggermente tostata.
bresaola
Correggere di sale, se necessario, aggiungere la panna, mescolare e spegnere la fiamma.
Cuocere la pasta in acqua salata, scolare, trasferirla in padella con il condimento.
Far saltare qualche minuto a fiamma vivace, aggiungere un pizzico di pepe e servire.
penne ai fagioli