Ragù di funghi

Ragù di funghi

Il ragù di funghi è un sugo adatto a condire la pasta fresca, come le tagliatelle, le caserecce, ma è adatto anche a paste secche e riso.
Si prepara con funghi misti, freschi o secchi in base alla stagione. In autunno lo faccio con porcini freschi, in questo periodo utilizzo funghi coltivati e porcini secchi. Ottimo anche con i chiodini.
La preparazione non è lunghissima e non richiede capacità particolari.

Ragù di funghi

Ragù di funghi

Ingredienti (con queste dosi si condiscono circa 400 gr di pasta)

700 gr passata di pomodoro
200 gr funghi champignon (peso senza gli scarti)
30 gr funghi porcini essicati
½ bicchiere vino rosso
2 cucchiai olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
2 foglie di basilico
Sale e pepe q.b.

Sciacquare i funghi porcini. In un tegamino alto portare a bollore dell’acqua, spegnere la fiamma e metterli a bagno per circa 30 minuti, fino a quando saranno rinvenuti e morbidi.
Nel frattempo lavare, pulire ed affettare i funghi champignon.
In una pentola capiente scaldare l’olio e far dorare l’aglio in camicia, eliminarlo ed unire i funghi champignon.
Far insaporire 2 minuti, quindi coprire il tegame con coperchio e attendere che i funghi abiano perso la loro acqua e siano quasi cotti.

IMG_7216
Scolare e strizzare i porcini, tagliarli a pezzi non troppo piccoli.
Unirli agli altri funghi, mescolare bene, aggiungere il vino e far cuocere qualche minuto a tegame scoperto, finchè il liquido non sarà ristretto.
IMG_7219
Aggiungere la salsa, correggere di sale, mescolare, coprire e far cuocere per circa 40 minuti a fiamma bassa.
IMG_7221
A cottura ultimata, ontrollare che il sugo sia ristretto al punto giusto, aggiungere il basilico, un pizzico di pepe e spegnere la fiamma.
Condite la pasta con il ragù di funghi e qualche cucchiaio di besciamella.
ragù di pomodoro e funghi
Pane e Gianduia è anche su Facebook