Tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine

Tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine

Tortino di amaranto con patate e zucchine
Oggi vi propongo un altro piatto alternativo, il Tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine. Questa volta insieme agli ortaggi c’è l’amaranto in semi, ricco di proteine e versatile. E’ un ingrediente che una volta cotto, può essere impiegato in tantissimi modi. Dalle zuppe, alle insalate e alle polpette. Buonissimo anche negli sformati. In questo tortino l’ho mescolato con patate schiacciate e zucchine spadellate.

Era delizioso. Leggero, ma nutriente. Gustoso, senza intingoli e grassi, perché fatto con olio extravergine e un po’ di parmigiano.
Se amate questo pseudo cereale, non vi resta che provarlo. Il Tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine è sfizioso e per niente complicato da realizzare.
Torta salata con amaranto patate e zucchine

Prova altre Torte salate

Tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine

Ingredienti per 4 porzioni (teglia diametro 18 cm)

100 g di amaranto
150 g di zucchine
300 g di patate a pasta gialla (quelle più farinose)
50 g di parmigiano grattugiato
1 ciuffo di prezzemolo fresco
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva
Sale q.b.
Pangrattato

Mettete l’amaranto in un colino a maglie fitte, sciacquatelo bene con acqua fredda, poi mettetelo dentro un pentolino. Ricopritelo con 200 ml di acqua fredda, unite un pizzico di sale e portate ad ebollizione. Da questo momento, cuocete l’amaranto a fiamma bassa per circa 15 minuti. Quindi spegnete, coprite il tegame con un coperchio e lasciate riposare.

Nel frattempo, cuocete anche le patate. Lessatele, o cuocetele a vapore, come preferite. Dopo di che schiacciatele con una forchetta, mentre sono ancora calde.

Lavate le zucchine ed eliminate le parti terminali e tagliatele a fettine. Cuocetele in un tegame con un cucchiaio d’olio, 1 spicchio d’aglio, 1 tazzina d’acqua e un pizzico di sale. Fate restringere bene il liquido, non appena sono cotte.

Mettete l’amaranto dentro una insalatiera, unite le patate schiacciate, il parmigiano e il prezzemolo tritato finemente. Aggiungete 3 cucchiai d’olio e mescolate, mettete anche le zucchine e mescolate ancora.
ingredienti e ricetta Tortino vegetariano di amaranto

Ungete una piccola teglia e cospargetela di pangrattato. Trasferitevi il composto del tortino e livellate.
Infornate e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti. Fate dorare bene la superficie e sfornate.
Il tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine è buono caldo. Potete preparare una variante vegana sostituendo il parmigiano con tofu secco grattugiato.

Tortino vegetariano di amaranto con patate e zucchine
Seguimi anche su Facebook