Tris di patè

Tris di patè

Tris di patè
Questo Tris di patè si adatta benissimo ai pranzi delle feste, ma si può offrire anche in altre circostanze, ad una cena o un pranzo informali. La ricetta di base è un dono che mi ha fatto tanti anni fa un’amica, nel corso del tempo ne ho fatte numerose varianti e sempre con successo, perchè è semplice, leggera, gli ingredienti necessari sono pochi e i patè poco elaborati e veloci da preparare.
Interessante anche il costo, questi patè richiedono materie prime non troppo dispendiose e il risultato è un antipasto che piace sempre a tutti.

Tris di patè

Ingredienti per 3 patè da 280 gr circa l’uno

140 gr tonno sott’olio (peso sgocciolato)
140 gr prosciutto cotto sgrassato
100 gr formaggio olandese gouda (o fontina/provolone/etc, secondo i vostri gusti)
300 gr formaggio cremoso tipo quark
3 uova medie a temperatura ambiente
3 cucchiai di cognac o grappa secca non fruttata
Pepe q.b.
Per guarnire le tartine (opzionale): erba cipollina, granella di pistacchi, uova di lompo, semini, etc.

Lavare le uova sotto l’acqua corrente e metterle a bollire per 10 minuti in un tegame con acqua a temperatura ambiente (per evitare che la chiara fuoriesca, in caso di rottura del guscio, io aggiungo sempre 1 cucchiaio di aceto).
Quando saranno cotte, farle freddare qualche minuto, quindi sgusciarle, tritarle finemente e tenerle da parte divise in 3 parti perfettamente uguali.
Iniziare a preparare i patè secondo i 3 diversi gusti, inserendo i rispettivi ingredienti nel frullatore, ovviamente separatamente, per cui ne prepareremo uno alla volta:
Patè al tonno: inserire nella ciotola del frullatore il tonno strizzato, 80 gr di formaggio quark, 1 uovo sodo già tritato, 1 spruzzata di pepe, 1 cucchiaio di cognac.
Patè al prosciutto cotto: inserire nella ciotola del frullatore il prosciutto cotto tagliato a pezzetti, 80 gr di formaggio quark, 1 uovo sodo a pezzetti, 1 spruzzata di pepe, 1 cucchiaio di cognac.
Patè al formaggio: Inserire nella ciotola del frullatore il formaggio olandese, 120 gr di formaggio quark, 1 uovo sodo già tritato, 1 spruzzata di pepe, 1 cucchiaio di cognac.
Gli ingredienti di ogni patè dovranno essere tritati finemente, amalgamati alla perfezione e frullati sino ad ottenere un composto leggero e spumoso. Non ci devono essere tracce di chiara d’uovo, per intenderci, o pezzetti di tonno/prosciutto, etc.
ingredienti tris di patè
Per facilitare questo compito è utile tritare prima le uova, come ho fatto io, oppure tritarle una per volta poi unire (ad esempio) il tonno, tritare ancora, poi aggiungere il formaggio quark e il resto e frullare ancora.
Quando ogni singolo patè sarà pronto, farlo riposare in frigo per almeno 2 ore, in una ciotola ben coperta da pellicola.
patè
Portateli a tavola dentro le ciotole di portata, oppure preparate delle tartine da servire già pronte e guarnitele con uova di lompo, granella di pistacchi, semini di papavero/finocchio, erba ciopollina, peperoncino, o altro, secondo i vostri gusti.
mousse di tonno, prosciutto e formaggio

Condividi