Trota salmonata al limone

Trota salmonata al limone

Venerdì ho preparato questo secondo piatto semplice e leggero, la Trota salmonata al limone, o Trota limonata, come la chiama il mio bimbo, si inforna con pochissimo olio e succo di limone, si serve con un trito di erbe fresche. La trota salmonata è un pesce delicato e poco impegnativo, si cucina con facilità, non è molto grasso, si sposa bene con salse e verdurine di vario genere, non costa tanto. Tutti pregi che ne fanno uno dei piatti di pesce che preferisco, inoltre adoro questo metodo di cottura perché non l’appesantisce, basta pochissimo olio e il succo di limone contribuisce alla cottura, oltre ad esaltarne il gusto.

filetto di trota salmonata al limone

Trota salmonata al limone

Ingredienti per 4 persone

800 g di filetti puliti di trota salmonata (oppure 2 trote salmonate intere da 800 g l’una)
4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
1 limone (o 60 ml di succo)
1 ciuffo di prezzemolo
1 ciuffo di menta fresca
1 cucchiaino di sale

Lavate, asciugate e tagliate i filetti di trota a pezzi. Se avete preso le trote intere, pulitele e spinatele, lavatele e asciugatele, dividetele in 2 filetti, che poi taglierete. Spremete il limone e tritate finemente le erbe.
Versate 1 cucchiaio d’olio sul fondo della pirofila e distribuite bene, posatevi i pezzi di filetto di trota, uno vicino all’altro, la parte con la pelle rivolta verso il basso. Conditeli con il sale, l’olio rimasto, il succo di limone.
ricetta trota salmonata
Infornate a 180° e fate cuocere per circa 20 minuti. Gli ultimi 5 minuti con funzione ventilata, per far restringere un po di liquido, se è troppo. Se il vostro forno non ha questa funzione, lasciate lo sportello leggermente socchiuso, bloccandolo con un mestolo di legno.
In ogni caso non fate asciugare completamente. A cottura ultimata, sfornate e servite la trota salmonata distribuendovi sopra il fondo di cottura e le erbe tritate.
Trota salmonata al limone